mamme che rag@zze

Questo sarà il posto in cui potrete parlare di voi confrontarvi con tante donne sarà il vostro mondo:un mondo al femminile!
 
IndiceCalendarioFAQRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 COME CURARE LA PELL IN GRAVIDANZA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin Ƹ̵̡Ӝ̵̨̄Ʒsha
Admin
avatar

Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 08.01.10
Età : 30
Località : piemonte

MessaggioTitolo: COME CURARE LA PELL IN GRAVIDANZA   Lun Mar 01, 2010 1:07 am

Aspettare un bambino é uno dei piu grandi momenti di felicitá nella vita di una donna. Abbiamo sempre in mente l'immagine della donna incinta ragiante, della mamma radiosa con il suo bimbo tra le bracia, ma non sempre é cosi. La gravidanza é uno stato pieno di contrasti, il corpo si trasforma di giorno in giorno, il nostro metabolismo viene stravolto e una vera e propia ondata di ormone si sviluppa.

Sotto questi aspetti ormonali la pelle si modifica, ci sembrerá diversa, diventa piu sensibile, piu fragile, piu reattiva. Bisogna non solo affrontare questi cambiamenti fisici, ma inoltre anticipare quelli che verranno, affinche la maternitá ci lasci solo gradevoli ricordi.

Smagliature
Le smagliature sono cedimenti della cute, fratture delle fibre profonde del derma (una parte della pelle), all’inizio di colore violaceo con il tempo si schiariscono fino ad assumere una sfumatura madreperla.Si manifestano più frequentemente durante la crescita, la gravidanza o dopo un repentino aumento di peso.

Un prodotto consigliatissimo per evitare le smagliature é L'olio di Mandorle Dolci. É ottimo per le sue proprietà emollienti, addolcenti, nutrienti e lenitive per l'epidermide degli adulti, ma anche per quelle delicate dei bambini e dei neonati. Aiuta a prevenire le smagliature in gravidanza,le ragadi ai capezzoli delle donne in allattamento (facendo applicazioni sulla zona); è utile come idratante per la pelle, come impacco rigenerante per i capelli e, in genere, come base da massaggio.

Consiglio: Applicare l'olio di mandorle dolci sotto la doccia. Quando abbiamo finito e abbiamo ancora la pelle bagnata passare l'olio su tutto il corpo, facendo un piccolo massaggio nelle zone interessate: seno e addome. Dopodiche sciacquasi e asciugarsi.
In questo modo evitiamo di rimanere la pelle oleosa.

In mercato poi ci sono tanti prodotti apposta per le smagliature in gravidanza. In farmacia ci dovrebbero dire tutti i prodottu disponibili.

Pelle Secca
Mantenera la pelle ben idratata e in buona salute durante la gravidanza non é semplice, é necessaria un'attenzione quotidiana e delle buone abitudini.
La secchezza é come un indebolimento della pelle che puo essere anche fastidiosa, rugosa, con la comparsa di una sensazione di "pelle che tira" e di pizzicore che puo trasformarsi in prurito. Da qui la necessitá di nutrire e idratare la pelle.

- Utilizare ogni giorno una buona crema idratante é la cosa principale.
- Lavarsi con un sapone surgras o un prodotto senza sapone.
- Evitare peeling cosmetici o meccanici troppo frequenti dato che rischiano di indebbolire la pelle.
- Risciacquarsi e sciugarsi bene dopo una nuotata in piscina.

Bagni e doccie troppo frequenti con prodotti non appropiati contribuiscono a seccare la pelle.

Consiglio: Per curare il prurito, bagni di amido e paste lenitive all' ossido di zinco

Macchie sul viso
Gli alti livelli ormonali possono aumentare la formazione di pigmenti della pelle. I capezzoli, i nei e le voglie diventano più scuri. Si fanno presenti a partire dal terzo mese. La causa è un aumento dell’ormone MSH (stimolante della melanina). Questo ormone attiva le cellule della pelle, che producono i pigmenti (melanociti). La conseguenza è la formazione di macchie più o meno grandi, che però sono facilmente copribili con dei trucchi correttivi.

Il sole rafforza la formazione di pigmenti, pertanto è importante una buona protezione solare, almeno un fattore 20 o superiore. Non c'é bisogno di cercare un prodotto specifico da usare in gravidanza, basta una crema con protezione solare normale. Di solito le macchie scompaiono il più delle volte dopo il parto.

Il Seno
Tra l'aumento del volume dei seni durante la gravidanza e, spesso, l'allattamento dobbiamo rivolgere cure particolari al seno. Ci vuole un prodotto specifico perche il suo rivestimento cutaneo viene messo a dura prova sin dal inizio, quando il seno aumenta di volume. É daltronde il primo segnale della gravidanza: sentire il seno teso, persino dolorante e vedere comparire una rete venosa bluastra. Visto che il seno non é formato da muscoli, il suo sostegno dipende sopratutto dal tono della pelle.

Per preservare l'elasticitá dei tessuti, massaggiare il seno ogni giorno con movimenti circolari dall'esterno verso l'interno. Si dovrebbe realizare il massaggio con prodotti emollienti, idratanti e tonificanti specifici per il seno in Gravidanza oppure con lo stesso Olio di Mandorle Dolci.

Gambe Pesanti
Durante l’attesa è facile ritrovarsi di sera con i piedi e caviglie doloranti, soprattutto con il caldo. Si tratta di un disturbo tipico di questo periodo, destinato comunque a scomparire dopo il parto. Molte future mamme, infatti, soffrono di problemi alle gambe, di gonfiori alle caviglie, di un senso di pesantezza e di tensione.

Durante la gravidanza:
- Dormire con le gambe leggermente rialzate di 10-15 cm
- Per decomprimere la circolazione venosa, sdraiarsi sul lato sinistro tenendo un cuscino tra le ginocchia.
- Concludere la doccia con un getto di acqua piu fresca sulle gambe, risalendo dalla caviglia al ginocchio.
- Evitare di incrociare le gambe e mantenersi lontano dalle fonti di calore (sole, sauna, bagni bollenti...)
- Camminare mezz'ora al giorno con scarpe adeguate
- Evitare tutto cio che possa ostacolare la circolazione come calze o pantaloni troppo stretti
- Per un’immediata sensazione di leggerezza e freschezza si possono usare creme, gel o spray, che attenuano il fastidio alle gambe. Occorre applicare tali prodotti in maniera adeguata, attraverso un leggero massaggio, oppure si possono, semplicemente, immergere gli arti inferiori nell’acqua fredda.



In gravidanza e' bene evitare l' applicazione di qualsiasi crema farmacologica (creme cortisoniche, antibiotiche e antimicotiche), se non sotto la sorveglianza del proprio medico. E' opportuno scoprire, magari con un medico omeopata, o esperto in terapie naturali, alternative non farmacologiche, anche se molti principi attivi contenuti nelle piante sono pur sempre farmacologici!...
Tornare in alto Andare in basso
http://blog.libero.it/terraemare/view.php?ssonc=2022012314
 
COME CURARE LA PELL IN GRAVIDANZA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» domanda ??? ma voi durante la gravidanza riuscite a non arrabbiarvi ???
» E piu facile avere una seconda gravidanza quando si è gia mamme grazie alla PMA?
» Fecondazione gravidanza natura diritto
» Essere vegetariana in gravidanza
» Dubbio sul periodo della gravidanza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mamme che rag@zze :: Alle ragazze:bellezza-
Andare verso: